Sulle tracce di…Romano Danielli

Intervista a cura di Damiano Pellegrino

Nel libro “Scala e sentiero verso il Paradiso” Giuliano Scabia dedica un breve capitolo ai burattini. Ci dice che essi erano dappertutto: a Parma, Modena, Castelfranco Veneto, Ravenna. La geografia dell’Emilia Romagna tratteneva nel suo inconscio lo spazio del burattino. Tutto un quartiere a Bologna – dice Scabia – si accorpava come un palcoscenico vasto, attorno alla visione che emergeva dietro il telo.