Ci ha lasciati Giorgio Vezzani

Ci ha lasciati Giorgio Vezzani uno dei più autorevoli ricercatori e del mondo delle tradizioni orali.

Ideatore editore e curatore della Rivista di Tradizioni popolari “Il Cantastorie” da lui fondata e diretta dal 1963 al 2011. Una rivista che ha contribuito a far conoscere un prezioso patrimonio culturale attraverso anche una redazione di grande prestigio: Francesco Guccini, da sempre legato alla cultura popolare,  Lorenzo De Antiquis compianto presidente dell’A.I.CA., Otello Sarzi fondatore del T.S.B.M., Romolo Fioroni autore e regista del Maggio, Gianpaolo Borghi Direttore del Centro Etnografico Ferrarese e altri preziosi collaboratori.

Aveva donato il suo ricchissimo archivio demoetnicoantropologico all’Istituto Musicale Peri – Merulo  (Reggio Emilia e Castelnovo ne’ Monti) nel quale sono custoditi libri, riviste, dischi, registrazioni, articoli, poesia popolare e tanto altro.

Ad ottobre 2021 proprio  per  la sua opera fu celebrato dal Peri _Merulo in un incontro riportato nel video, visibile su you tube, “Gesti e Risonanze delle tradizioni popolari”.

Dopo l’ultimo numero cartaceo de Il Cantastorie, uscito nel 2011, era orgoglioso del suo sito www.quellodelcantastorie.it  e sempre sottolineava  che questi era l’unico ed originale erede della rivista.

Abbiamo perso un intellettuale silenzioso che dava voce alla storia e alla cultura popolare

Teresa Bianchi