UNIMA Newsletters

Newsletter 13 giugno 2021

Carissime e carissimi,

il solstizio d’estate ci riporta la luce della ripartenza. Si riaprono le sale, seppur a scarto ancora ridotto, e le baracche tornano nei parchi e nelle piazze con la loro gioiosità. C’è aria di festival e ancor più di festa, tanta è la voglia di stare insieme non più virtualmente. Ma quello che davvero pare straordinario, è che sta prendendo forma concreta e con vigore quanto maturato nei mille pensieri del lungo inverno della sospensione. Quel nostro incontrarsi, confrontarci, ascoltarci non è stato un tempo di riempimento della solitudine, ma è stata linfa di rigenerazione. Lo si vede. Lo si percepisce.

Newsletter 11 maggio 2021

Carissime e carissimi,

quello appena trascorso è stato un periodo particolarmente impegnativo per la nostra associazione, sia per i ricchi appuntamenti che hanno costellato la Giornata Mondiale della Marionetta e sia soprattutto per i tanti incontri che hanno scandito il successivo Congresso Mondiale e che hanno ridefinito gli equilibri internazionali.

Ora, conclusa questa fase, riprendiamo l’attività prefissata con quella rinnovata energia che ci viene dal sostegno partecipe e concreto di voi tutti.

Newsletter 2 aprile 2021

Carissime e carissimi,
poteva essere una festa mancata o peggio ancora rabberciata con qualche toppa o qualche messaggio di rito per non bucare la ricorrenza. Invece la Giornata Mondiale della Marionetta 2021, quella della pandemia, quella del tutti a casa, quella di Parma senza essere fisicamente a Parma, si ricorderà negli anni perché è stata una pietra d’angolo su cui edificare. Il Teatro di Figura, a cui UNIMA Italia sta dando voce e casa, sta vivendo a dispetto dei tempi bastardi, momenti di grande effervescenza.

C’è gran voglia di incontro, di confronto, di apertura.

Apertura all’interno e all’esterno.

Newsletter 8 marzo 2021

Carissime e carissimi,
la Giornata Mondiale della Marionetta, la nostra festa, il nostro momento associativo più atteso, è ormai alle porte. Parma ci aspetta. Non sarà una festa mancata come l’anno scorso (quanto abbiamo lavorato e sperato perché ciò non fosse!) ma inevitabilmente sarà ancora una festa da guardare di là da un vetro, nella distanza, a mezzo busto, senza quella convivialità che cementa amicizie e rapporti.

Newsletter 6 febbraio 2021

Carissime e carissimi,
un anno fa erano gli ultimi giorni di una vita che credevamo normale e senza scosse nel tempo.
Una vita che procedeva, seppure con affanni crescenti rispetto al passato, ma procedeva, con le sue abitudini, i suoi ritmi, le sue incertezze circoscritte. Una vita da routine che a guardarla con gli occhi di oggi non ci pare più così affannosa come un anno fa ci poteva sembrare.
Poi… poi il “nulla sarà più come prima!”.

Newsletter 9 febbraio 2021

Carissime e carissimi,

questa è la prima newsletter del 2021 e va da sé che si apra con gli auguri per il nuovo anno. Auguri difficili da formulare senza cadere in una retorica scontata. […]